Post in evidenza

Il cromoproiettore

IL CROMOPROIETTORE FRUTTO DI UNA LUNGA RICERCA E SPERIMENTAZIONE PRATICA  SU CENTINAIA DI PERSONE AFFETTE DALLE PIÙ SVARIATE PATOL...

mercoledì 20 dicembre 2017

L'anima nera


Quando leggo un bambino morto per arresto cardiaco, la prima cosa che mi viene in mente, è: o chi scrive è ignorante come una capra, oppure un mistificatore della verità, quindi disonesto. Perché esiste forse qualche morte che non sia causata per arresto cardiaco? Forse conoscete casi di persone morte che hanno il cuore che funziona ancora?
Quello che si omette sempre è la verità, cioè il motivo vero che ha causato la morte.
Quando un bambino sano muore all'improvviso rabbrividisco, una morte di questo tipo deve far vibrare la coscienza di chiunque, anche di chi ha il cuore di pietra. Ultimamente vige troppo spesso la massima: morte tua vita mia. I soldi non fanno la felicità. Chiunque alla fine dell'esperienza terrena dovrà fare i conti con la propria coscienza, allora, per chi ha agito male sarà durissimo il trapasso e tutti i pseudo benefici prodotti dai quattrini accumulati con la frode non serviranno a placare la sofferenza di un'anima annerita dalla disonestà.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari