Post in evidenza

Le nostre macchine

Le nostre macchine sono il frutto di una ricerca seria avviata quarant'anni fa, fuori dagli schemi della tradizione scientifica. Seg...

mercoledì 4 aprile 2018

Morire per la scienza?


In medicina quello che conta sono i risultati, quando una malattia guarisce, qualunque sia il metodo usato, è scienza. Quando una malattia non guarisce oppure peggio ancora peggiora, anche se viene curata con un metodo approvato dalla comunità scientifica internazionale: non è scienza.
Bisogna seguire le disposizioni della scienza, con il cavolo che le seguo se queste disposizioni sono un danno per la mia salute. Se dopo una vaccinazione rimango danneggiato devo continuare a credere nella scienza vaccinale, oppure più intelligentemente è scientifico e giusto rifiutare la disposizione della scienza? Mi pare non vi possa essere dubbio riguardo all'atteggiamento da tenere. Potrebbe sembrare troppo semplicistico il mio modo di valutare la scienza, però se pensiamo che ogni essere umano ha un valore infinito nella logica della creazione, chi perisce in nome della scienza, la comunità intera è responsabile di un grave delitto se il delitto è stato causato da una imposizione. Ognuno di noi è responsabile della propria vita, per questo motivo non ci può essere una linea guida che imponga in modo indiscriminato un sistema, salvo quando il soggetto per difficoltà indipendenti dalla sua volontà impedisca il controllo delle proprie azioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Post più popolari